domenica, agosto 19, 2007

quella puttana di chi?




Cosa si prova quando si legge sul sito di repubblica punto it, tra i titoli, anche se in fondo alla pagina: “PREFERISCO QUELLA PUTTANA DI TUA SORELLA”?

Disappunto.

Ma non è solo il fatto di trovare la frase - non proprio elegante - tra i tittoli della blasonata testata, a destare sconforto.

Si tratta piuttosto della presa di coscienza che siamo arrivati ad un punto preciso e non troppo nobile della nostra storia.
Calcio e cultura si somigliano.

L’Italia ha vinto il mondiale di calcio un anno fa ed a pensarci bene lo meritava perché quello italiano è la summa maxima di tutto il peggio che del calcio esiste nel resto del globo.
Il calcio italiano è “Il più” imbroglione e fanfarone, è “il più” farabutto e farfallone ed in fine è “il più” sopravvalutato.

Il mondiale non poteva che essere vinto dall’Italia e non potevano che restare nella memoria collettiva una testata ed una frase che oggi con un buongusto sorprendente viene rivelata (nientepopòdimenochè) a Tv sorrisi e canzoni.

E’ giusto così, è così che doveva andare.

2 commenti:

antonio vergara ha detto...

in tutto questo hai dimenticato di citare materazzi che è la summa dello squallore.

Anonimo ha detto...

grande troia infiltrata buttana di mestiere non da marciapiede che con la borsettina sotto braccio con la zoccola di tua madre cazzi in giro vai a trovare per trombare e il tuo cornuto giovanni tolomeo in centrale i tuoi a strascico gli fai trainare perchè in questi ultimi setteanniemezzo di quanti corna gli ai hai aiii piazzato non riesce più a reggerli ma li deve strascinare che che che bello èèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèè essere in tre due troie e un cornutoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo di polizia localeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee patrizia giovanni mariagrazia.....................