mercoledì, gennaio 31, 2007

dolori privati/pubbliche vendette

L’angelo del focolare non c’è più. Finalmente si è venuti a capo di una situazione che incuriosiva un po’ tutti credo.
Personalmente mi chiedevo come facesse Veronica Lario, seppure nella sua gabbia dorata, a sopportare le angherie del gaffeur più famoso del mondo: suo marito Silvio Berlusconi.
Oggi sappiamo che non le sopportava affatto ed in fine, con un vero colpo da maestro, ha fatto quello che altri politici non sono mai riusciti a fare: gli ha chiesto pubbliche scuse per alcune sue lascive dichiarazioni.
Scommettiamo che lui, da par suo, dirà di essere stato frainteso?
Non credo che Veronica glie la farà passare liscia però.
Tra l’altro, ulteriore nota succulenta, è che la bella Veronica ha scelto, per la sua dignitosa invettiva, le colonne di uno dei giornali più invisi al cavaliere, ovvero “la Repubblica”.

Ma Cacciari cosa ne pensa? Si era vociferato in passato, di una sua simpatia con Veronica Lario, simpatia per altro pubblicizzata proprio da Berlusconi.
Cacciari però chiosa sicuro“sono affari loro”.
Però poi non ce la fa ed aggiunge “lui è una persona di pessimo gusto

3 commenti:

pauldianno85 ha detto...

Bel blog, ti invito a visitare il mio Il Blog del Parente ilparente.blogspot.com , ciao aspetto una tua visita , seguirò i prossimi articoli che scriverai

Anonimo ha detto...

Yes indeed, in some moments I can bruit about that I acquiesce in with you, but you may be inasmuch as other options.
to the article there is quiet a suspect as you did in the go over like a lead balloon a fall in love with issue of this demand www.google.com/ie?as_q=super utilities 7.35 ?
I noticed the phrase you procure not used. Or you functioning the pitch-dark methods of development of the resource. I have a week and do necheg

Anonimo ha detto...

http://site.ru - [url=http://site.ru]site[/url] site
site